HOME


GALLERIA


CURRICULUM


BIOGRAFIA


CONTATTI    


L O R I A N O - A I A Z Z I



Biografia


Loriano Aiazzi (Pistoia, 1955)

Un percorso artistico lungo e sofferto,instabile nella continuità,spasmodico nella ricerca di se stesso.
Nel 1970 inizia con la pittura, partecipa da subito a numerose collettive in Italia, Francia, Svizzera ricevendo sempre lusinghieri apprezzamenti ma, la pittura non lo appaga a pieno, cerca qualcosa di diverso ove trasmettere la sua 'forza' artistica che male accetta di essere confinata in uno spazio, limitato da un formato più o meno ampio da cornice. Vuole inserire le sue opere in una dimensione più ampia, infinita. Per dieci anni crea in stato di litigiosa sofferenza interiore; cade e si risolleva, lotta e si abbandona ma, quando sembra tutto crollare, trova la certezza in quella unica strada percorribile capace di sconfiggere le sue inquietudini. E’ il 1990 quando inizia a dedicarsi alla scultura. Non più il tocco leggero del pennello ma argillosa terra a piene mani, materia concreta, vibrante;da questa è iniziata la vita creata, da lì inizia la sua attività scultorea. Realizza numerose opere, anche di carattere sacro e commemorativo, si infittiscono sempre più le mostre personali e collettive in Italia e all’estero dove ottiene importanti successi e lusinghieri apprezzamenti di critica e di pubblico.

Non tutte le manifestazioni che lo hanno visto fra i protagonisti si possono elencare,ma,alcune in special modo sono più delle altre degne di nota;come la partecipazione alla Biennale Internazionale di Roma 2008, dove alcune opere vengono scelte e premiate e successivamente inviate a S.Paolo del Brasile prima in gallerie e successivamente alla sede del Parlamento Nazionale Brasiliano.
Personale alla 'Galleria Roos', di Greve in Chianti,da dove diverse sue sculture sono 'volate' in vari stati Europei;ed a suggello di un anno veramente speciale la 'Personale' a Palazzo Panciatichi sede della Regione Toscana in Firenze.
In programma mostre personali a Rovereto di Trento, a Ferrara e Parigi, Firenze.

                                                             Roberto Gheri










L'artista nello studio

Alcune opere realizzate

Esposizione di Padova